60 in kayak per la donazione degli organi

Stampa Home
Articolo pubblicato il 26/06/2017 alle ore 17:10.
60 in kayak per la donazione degli organi 4
60 in kayak per la donazione degli organi 4

Ha preso il via questa mattina la settima edizione del "Circuito el Garda in kayak" a favore di Aido, organizzato dall'associazione sportiva «1° CR.K 360°».

La manifestazione sportiva a sostegno dell'associazione per la donazione degli organi ha visto al via (questa mattina dalla Lega Navale di Desenzano) ben 60 iscritti da tutta Italia. Fra loro anche iscrtti da Germania, Svizzera e Olanda. In tre faranno il giro del Garda ma in bicicletta.

Oggi, a conclusione della giornata, saranno ben 36 i chilometri percorsi in kayak, da Desenzano sino a Toscolano Maderno, con soste in vari comuni. 

Domani il percorso proseguirà toccando i comuni di Gargnano, Tignale, Campione del Garda e Limone. Mercoledì è la volta di Riva del Garda, Nago Torbole e Malcesine.

La tappa di giovedì da Malcesine a Torri sarà dedicata all'ex assessore al sociale di Torri Fabio Raguzzi. Venerdì i kayaker ripartiranno in direzione Peschiera con soste a Garda, Bardolino e Lazise. Novità di quest'anno il giro in notturna a Peschiera.

Sabato 1 luglio, ultimo giorno, la partenza è alle 8 in direzione Sirmione e dopo una piccola sosta l'arrivo è previsto alle 17 a Desenzano.

Territori

Cronaca

Economia

Sanità