Al Liceo Fermi il fratello di Che Guevara

Stampa Home
Articolo pubblicato il 24/04/2017 alle ore 10:09.
Al Liceo Fermi il fratello di Che Guevara 4
Lauria, vincitore della passata edizione del concorso

Torna dal 29 maggio al al 4 giugno il filmfestival del Garda, giunto quest'anno alla decima edizione.

In occasione dell'anniversario, il Festival ha esteso il suo programma anche agli istituti scolastici. Il 26 e 28 aprile gli studenti del Liceo Classico E. Fermi di Salò parteciperanno a due incontri in cui avranno la possibilità di conoscere e approfondire un autore gardesano d'eccezione: Angio Zane, che ha lasciato a Salò l'importante museo archivio Ondastudios.

Una personalità e una realtà molto cara al Festival, che dedicò a Zane una retrospettiva completa nella prima edizione della manifestazione. Inoltre nel 2017 ricorre il sessantesimo anniversario della nascita del Carosello, storica trasmissione che vide protagoniste le produzione dell'Ondastudios.

Un gruppo di studenti, grazie al progetto di alternanza scuola/lavoro, coordinato dal vicepreside prof. Marco Basile e dalla prof.ssa L. Conter, avrà inoltre la possibilità di partecipare attivamente ai lavori di recupero di set originali che saranno poi visitabili durante un appuntamento del Festival che si terrà dal 29 maggio al 4 giugno 2017.

Il terzo appuntamento - giovedì 27 aprile - con gli studenti del Liceo E. Fermi di Salò vedrà protagonista Juan Martín Guevara, classe 1943, il minore dei cinque fratelli Guevara. Alla fine degli anni 50, quando Ernesto “Che” Guevara entrava trionfante a La Habana, Juan Martín aveva 15 anni. Fu il prigioniero politico n°449 per otto anni e tre mesi durante la dittatura argentina. L’incontro è inserito all’interno della rassegna cinematografica AL CUORE DEI CONFLITTI, promossa da Lab 80 film e Fic-Federazione Italiana Cineforum.