Alida Gotta, un tastasal da "MasterChef"

Stampa Home
Articolo pubblicato il 18/03/2017 alle ore 18:30.
Alida Gotta, un tastasal da "MasterChef" 2
Alida Gotta, un tastasal da "MasterChef" 2

Un risotto da... MasterChef. Oggi alla 115esima sagra di San Giuseppe di Pozzolengo, lo chef Alida Gotta - seconda finalista del coocking show più famoso d'Italia - ha cucinato un risotto al tastasal tipico di Pozzolengo con ingredienti della zona, rivisitando la ricetta tradizionale in chiave più moderna.

Nel pomeriggio cucinerà anche delle mele con lo zafferano. Tanta la gente che, per curiosità e golosità, ha partdcipato alla manifestazione. Ai fornelli anche il sindaco.

Marika Busti, l'organizzatrice dell'evento: "Alida è qui perché, avendo un volto molto consciuto, aiuterà sicuramente ila diffusione dei piatti locali, come lo zafferano - uno dei più celebri - insieme al vino Lugana. Non solo: la cucina di qualità e la cultura del cibo potrebbe aiuare molte persone con problemi d'alimentazione. 

Alida Gotta: "Ho trovato qui grande entusiasmo. Ero interessata a provare i prodotti tipici di qui, e amo il lago, soprattutto il Garda. Le peculirtià culinarie di questa zone sono uniche. La cucina ki ha aiutato ad uscire da un periodo buio della mia vita. Tante persone mi scrivono e mi chiedono consigli... E' un'arte che può dare grandi soddisfazioni. Cosa dico ai cuochi provetti? Non fidatevi di MasterChef...".

Tags: pozzolengo,masterchef,alida gotta,zafferano