Dal 23 settembre torna il Garden Festival d’Autunno

Stampa Home
Articolo pubblicato il 14/09/2017 alle ore 16:58.
Dal 23 settembre torna il Garden Festival d’Autunno 2
Dal 23 settembre torna il Garden Festival d’Autunno 2

Dal 23 settembre al 15 ottobre torna il Garden Festival d’Autunno promosso da AICG (Associazione Italiana Centri Giardinaggio), con il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole. Un’iniziativa nazionale che coinvolgerà più di 100 Centri di Giardinaggio in tutta Italia e che avrà il suo clou nei weekend del 23-24 settembre e del 14-15 ottobre, durante i quali i Garden Center proporranno le iniziative e gli eventi più importanti.

 

Tra gli obiettivi dell’iniziativa: presentare la magia della natura in autunno, far comprendere a curiosi e appassionati di giardinaggio come i mesi autunnali siano ideali per mettere a dimora le piante e i bulbi, per la cura e la bellezza dei propri spazi verdi - piccoli o grandi che siano -, svelare i segreti delle piante di questa stagione e far conoscere la bellezza di nuove varietà di piante, concentrando l’interesse su graminacee, frutti minori e frutti antichi, piante da bacca, erbacee perenni, far comprendere il fascino di un giardino in continuo mutamento di forme e colori, non solo durante la bella stagione.

 

L’anno scorso l’adesione dei soci AICG alla prima edizione del Garden Festival d’Autunno è stata di oltre il 75%, con ben 88 Garden Center aderenti in tutta Italia – dichiara Silvano Girelli, presidente di AICG -. Questo significa che lo spirito dell’iniziativa è stato ben compreso e apprezzato dai nostri soci, e per questa seconda edizione ci aspettiamo di incrementare le adesioni almeno del 10%”.

 

Questa seconda edizione del Garden Festival d’Autunno sarà dedicata in particolare alla piantumazione tutta autunnale dei bulbi a fioritura primaverile, da quelli più tradizionali come tulipani - nani, a stelo lungo, a fiore doppio o multiplo -, narcisi, giacinti, crocusallium… a quelli più originali come anemoni, muscarifreesie, iris, nerine, zantedeschia, scille, frittilarie... 

I bulbi sono molto versatili e facili da coltivare, danno grandi soddisfazioni e risultati di fioritura sorprendenti. Non è necessario essere dei giardinieri esperti. I bulbi possono essere utilizzati in varie situazioni, in giardino, all’interno delle aiuole per creare delle macchie di colore, in vasi e fioriere, in casa oppure per arricchire delle aree riproducendo il loro habitat naturale. Il sogno di molti: realizzare un giardino di tulipani di tutti i colori!

 

Ma sono molte le piante che garantiscono effetti straordinari anche in autunno e che verranno promosse durante il Garden Festival d’Autunno: tra di esse, l’Hydrangea quercifoliaun’insolita ortensia con foglie che ricordano quelle della quercia; il Melograno wonderful, con una fioritura stupenda e prolungata che regala bellissimi frutti in autunno; l’uva, che non ha bisogno di presentazioni; il Parthenocissus, splendidi rampicanti le cui foglie in autunno assumono colorazioni accese e spettacolari; il Loropetalum chinensisarbusto che fino ad autunno inoltrato ha foglie e fiori colorati; la Muhlenbergia capillaris, graminacea che produce spighe di colore rosa, soffici e vaporosel’Anemone hybrida, che regala fiori bianchi o rosa tra agosto e ottobre; l’Heucheraerbacea perenne tappezzante con foglie di diversi colori; il Carpinus betulus, le cui foglie in autunno divengono di un appariscente colore rosso scuro-aranciato.

 

Il Garden Festival d’Autunno proporrà anche laboratori e aiuole dimostrative, con suggerimenti di composizioni originali per ottenere anche in autunno effetti sorprendenti abbinando piante differenti per colori, forme, fioriture e fogliame.

AICG ha inoltre realizzato un nuovo video tutorial con il contributo di Tiziana Sanna, blogger esperta di giardinaggio(http://furigheddagardening.blogspot.it), che spiega cosa bisogna fare per avere un bel balcone fiorito in autunno (il video sarà disponibile online sul canale Youtube dell’Associazione in occasione dell’inizio del Garden Festival d’Autunno).

 

Il Garden Festival d’Autunno non si rivolge solo ai grandi ma intende coinvolgere in maniera attiva anche i bambini, i futuri appassionati di giardinaggio! Proprio a loro sarà rivolto il rinnovato laboratorio “Pianta un bulbo”. I bimbi saranno invitati a decorare un vasetto di terracotta, piantare all’interno il bulbo, nell’attesa a mettere a dimora sulla superficie qualche piantina di viole del pensiero…. Potranno così godere della fioritura invernale delle viole e a primavera gioire della sorprendente esplosione dei bulbi che si staglierà all’interno di un cuscino fiorito.

 

Inoltre, dopo i risultati positivi dell’iniziativa “Margherita per AIRC” che ha consentito di finanziare un’annualità di una borsa di studio per una giovane ricercatrice, AICG ha scelto di sostenere nell’ambito del Garden Festival d’Autunno la Campagna “Nastro Rosa AIRC”: per tutto il mese di ottobre e per ogni bulbo di colore rosa a fioritura primaverile, i Centri Giardinaggio aderenti devolveranno 1 euro a sostegno della ricerca contro il cancro al seno dell’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro.  Anche i clienti potranno sostenere la campagna con una donazione di 2 euro, per la quale riceveranno la spilletta del nastro rosa, simbolo universale della lotta al tumore al seno.

 

Tra le altre novità pensate per questa edizione, oltre alla durata più lunga della manifestazione, ci sarà una nuova brochure emozionale, gratuita per i visitatori dei Garden Center aderenti, contenente informazioni sulle piante autunnali, suggerimenti di abbinamento e di composizione. Un’attenzione particolare sarà rivolta alle piante Made in Italy.

 

Per l’elenco di tutti i Centri Giardinaggio aderenti all’iniziativa Garden Festival d’Autunno 2017 consultare il sito www.aicg.it (in continuo aggiornamento).

 

AICG è un ente senza scopo di lucro – con sede a Verona - costituito nel 2012 per sviluppare una identità professionale e un processo virtuoso di sviluppo delle aziende che operano nel settore specializzato del giardinaggio e florovivaismo (centri di giardinaggio o Garden Center). 

L'Associazione ha lo scopo di tutelare, qualificare, promuovere e sviluppare la cultura del verde all’interno dei centri giardinaggio.

Ad oggi i Centri di Giardinaggio aderenti all’AICG sono 113.

Economia

Sanità