Domenica di sole: cosa fare sul Garda

Stampa Home
Articolo pubblicato il 09/04/2017 alle ore 08:18.
Domenica di sole: cosa fare sul Garda 4
Domenica di sole: cosa fare sul Garda 4

Continua «Vinitaly and the City» iniziato venerdì a Bardolino nel parco Carrara Bottagisio, il fuori salone del vino che propone wine & food, musica ed eventi. Oggi ad esibirsi per «Indie Red Sunday» alle 17.30 Thees Radical Sheep, alle 20.30 Perturbazione, alle 22.30 Dj Set con Max Casacci. Lunedì 10 alle 20.30 Al. B Band Shakerato Swing mentre martedì 11 gran finale con il concerto di Mario Venuti alle 20.

A Lazise mercatino dell’artigianato artistico nel lungolago Marconi con l’esposizione di manufatti artigianali.

Dalle 9 alle 18 «Fiori nella Rocca» nella Rocca Visconteo Veneta di Lonato del Garda. La mostra mercato dedicata a fiori, giardini e natura con tanti appuntamenti dedicati a grandi e piccini. Dalla mostra di quadri e creazioni floreali di Olympia Biasi e Giusy Ferrari Cielo, ai corsi per la cura del giardino di Pier Luigi Priola e Monica Ratto, ai laboratori di decorazioni con Dino Davanzo fino al concerto d’arpa finale di Anima Keltia.

Per la terza edizione della gara di Urban Downhill «Mad of Lake» a Maderno la giornata inizia con le prove libere fino ad arrivare al pomeriggio con la finale. Si parte dal borgo della frazione di Montemaderno attraverso i vicoli storici fino ad arrivare alla piazza di Maderno attraverso ostacoli naturali ed artificiali per dar vita ad un vero e proprio show a due ruote.

Raduno d'auto e moto d'epoca a Manerba. Domenica alle 10 in piazza Garibaldi e Aldo Moro faranno sosta fino alle 11 gli iscritti al «Raduno di primavera 2017, il memorial Gianfranco Civini». Il raduno proseguirà in direzione Desenzano transitando per Moniga, Soiano, Padenghe, Desenzano, San Martino della Battaglia.

A Sirmione continua fino al 29 aprile la mostra «Pop After people of photography» con le immagini vincitrici della Sirmione Photo Marathon e Sirmione Photo Award 2016 presso la biblioteca in via Alfieri.

Economia

Sanità