Fausto Leali a Desenzano

Stampa Home
Articolo pubblicato il 10/10/2017 alle ore 16:31.
Fausto Leali a Desenzano 4
Fausto Leali a Desenzano 4

Jerry Calà presenta Fausto Leali al Sestino Beach: "Lui è un cantante puro, uno dei più grandi interpreti della musica italiana". Ne è sicuro l'instancabile Jerry, direttore artistico del noto locale di Desenzano del Garda, quello che in tanti ancora chiamano l'unico e vero Salotto del Lago, gestito insieme a Puccio Gallo e Yudi Bueno. Lo staff del Sestino Beach è lieto di ospitare il grande ritorno sul Garda di Fausto Leali, a due settimane dal grande live di Luisa Corna (che di Leali in fondo può essere considerata la musa): l'appuntamento è per venerdì 13 ottobre, per un altrettanto grande live show. Una festa speciale, e per due motivi: la serata celebra un anno esatto dall'uscita del suo ultimo album, "Non solo Leali", ma anche (con un paio di settimane d'anticipo) il compleanno del cantautore bresciano, nato a Nuvolento il 29 ottobre del 1944. 

“Non solo Leali” è un disco che resterà negli annali: pubblicato appunto nell'ottobre di un anno fa, l'album raccoglie dieci grandi cover che hanno fatto la storia della musica italiana, in cui Fausto Leali duetta con gli autori dei brani originali. Da ascoltare e riascoltare: Francesco De Gregori e Mina, Enrico Ruggeri e Renzo Arbore, e poi Claudio Baglioni, Massimo Ranieri, Umberto Tozzi.

“Un disco molto importante per me”, dice Fausto (che intanto anche venerdì sarà supportato dalla moglie Germana). “Il lavoro va sempre a gonfie vele – continua Leali – e siamo sempre in giro. Non lo nego: stiamo lavorando ad alcuni progetti interessanti”. Magari un nuovo disco chissà, magari di inediti: proprio Fausto lo aveva annunciato solo qualche mese fa, in occasione della sua partecipazione televisiva a “Ballando con le stelle”.

“La sua voce rappresenta la grande voce italiana – spiega invece Jerry, amico da una vita e che lo ha voluto anche al suo compleanno e con cui ha duettato – Una voce irraggiungibile, piena di anima, inimitabile e possente”. Serata da non perdere: venerdì 13 ottobre cena esclusiva alle 21, su prenotazione al numero +39 3292472452, a seguire musica e dj set. Possibilità ingresso dopocena per l'inizio concerto dalle ore 23.00.

Breve biografia musicale del Fausto nazionale: una carriera lunga ormai più di mezzo secolo, in cui non sono mancate le partecipazioni al Festival di Sanremo. Dopo vari tentativi, è nel 1989 che trionfa sul palco dell'Ariston con “Ti lascerò”, insieme ad Anna Oxa. Al Festival non ha mai rinunciato: nel 1997 ha cantato “Non ami che te”, nel 2002 in coppia con Luisa Corna “Ora che ho bisogno di te”, nel 2003 “Eri tu”, nel 2009 “Una piccola parte di te”, brano dedicato al rapporto padre-figlio. Inutile nominare tutti i suoi più grandi successi: “Un'ora fa”, “Mi manchi”, “A chi”. Per chi volesse approfondire la sua grande carriera: www.faustoleali.com.

Economia

Sanità