Festa del lago, le regole della giunta Malinverno

Stampa Home
Articolo pubblicato il 01/08/2017 alle ore 17:44.
Festa del lago, le regole della giunta Malinverno 4
Il sindaco Malinverno, l'assessore Maiolo e il comandante Presicci

Festa del lago, un evento che ogni anno attira al Porto di Rivoltella migliaia di persone. 

Un afflusso che la neoinsediata amministrazione comunale guidata dal sindaco Guido Malinverno intende gestire con nuovi percorsi obbligati per i pedoni, anche alla luce delle recenti direttive del Ministero dell'Interno dopo i fatti accaduti a Torino durante la finale di Champions League.

Si potrà accedere alla festa solo da via Parrocchiale (conosciuta come la Discesa) mentre si potrà uscire solo dai due accessi della passeggiata a lago. La passeggiata, inoltre, dalle 19 alle 24 dei giorni di festa (dal 2 al 6 agosto) non sarà percorribile.

Gli accessi e le uscite alla festa saranno presidiati da agenti di polizia locale e dai volontari dell'associazione nazionale carabinieri.

"Questi dispositivi di sicurezza - ha dichiarato Presicci - sono un piccolo sacrificio per i cittadini, per l'organizzazione e per le forze dell'ordine, che garantiranno maggiore tranquillità durante lo svolgimento della festa". 

"Le nuove indicazioni - ha aggiunto il sindaco Malinverno - sono state studiate in una conferenza tecnica con Prefettura e Comune. Durante lo svolgimento della festa un microfono annuncerà ripetutamente le nuove regole". "Gli stessi dispositivi di sicurezza verranno adottati durante la Festa del Vino di San Martino".  

Economia

Sanità