Identificato il corpo recuperato a Manerba

Stampa Home
Articolo pubblicato il 24/06/2017 alle ore 15:30.
Foto di archivio 4
Foto di archivio 4

Identificata il corpo recuperato giovedì pomeriggio dalle acque del lago in prossimità della spiaggia di porto Dusano a Manerba.

Si trattava di Cristian Prandini un 38enne residente in provincia di Lodi a Caselle Landi. Dopo le prime ipotesi che il corpo si trovasse in acqua da più di 36 ore è stato accertato che, visto lo stato di decomposizione, era in acqua da oltre 48 ore.

Difficili da ricostruire le cause del decesso che verranno verificate con l'autopsia all'ospedale di Gavardo.

Si presume che l'uomo si trovasse sul Garda da solo visto che non ci sono state denunce di scomparsa. 

Economia

Sanità

Politica