Il Prefetto di Brescia Valerio Valenti parla di mafia, depuratore e profughi

Stampa Home
Articolo pubblicato il 06/04/2017 alle ore 07:35.
Il Prefetto di Brescia Valerio Valenti parla di mafia, depuratore e profughi 4
Il Prefetto di Brescia Valerio Valenti parla di mafia, depuratore e profughi 4

Adesso parlo io.
Mafia nel bresciano. Valerio Valenti: “La criminalità organizzata […] laddove ci sono interessi economici forti è scontato che ci sia. La provincia di Brescia è ricca, il denaro c’è”.

Sott’occhio le speculazioni sul depuratore del Garda. Il prefetto rassicura che questo radicamento non è tale da condizionare anche l’attività amministrativa. Caso Sprar, la popolazione lacustre è divisa: migranti sì o migranti no? Brescia non demorde: 130 migranti in arrivo alla Caserma Serini.

“I bresciani sono sempre stati capaci di sbrigarsela da soli. Per questo non vanno mai a piangere a Roma, e non l’ho fatto neanche io”.

In edicola a 1,50 Euro con GardaWeek