In 550 per la finale del Gran Prix Nuoto

Stampa Home
Articolo pubblicato il 08/06/2017 alle ore 16:19.
In 550 per la finale del Gran Prix Nuoto 2
In 550 per la finale del Gran Prix Nuoto 2

Domenica 11 al centro natatorio Signori di Desenzano la finale del Gran Prix Nuoto Propaganda con più di 550 giovani atleti al via.


E' tutto pronto per la finale dell'undicesima edizione del Gran Prix Nuoto Propaganda, l'evento targato Sport Management che domenica 11 giugno 2017, al Centro Natatorio Signori di Desenzano del Garda, riunirà più di 550 nuotatori delle categorie giovanissimi, amatori e propaganda pronti a tuffarsi in vasca per una giornata all'insegna del divertimento.


La manifestazione chiuderà dunque questa lunga e avvincente stagione dei Grand Prix e coinvolgerà tantissimi dei centri natatori targati Sport Management: " La novità che mi preme sottolineare - spiega Maurizio Castagna responsabile della divisione Sport & Education di Sport Management - è legata alla premiazione collettiva che riguarderà i bimbi tra gli 8 e i 10 anni. Abbiamo scelto di premiare tutti i più giovani, senza stilare la classifica del primo, secondo e terzo posto, per evitare che bimbi e genitori cadessero nella trappola dell'eccessivo ardore agonistico che a quell'età sarebbe fuori luogo. I bambini verranno premiati con una medaglia di egual colore appena prima l’inizio ufficiale delle gare”.


Il GP finale avrà un’apertura di grande effetto perché le squadre sfileranno prima della manifestazione, ognuna dietro l’indicazione dell’impianto Sport Management di appartenenza, con le speaker che presenterà i partecipanti al pubblico. Ricordiamo che in occasione della finale del GP Propaganda ci sarà la possibilità per tutti i partecipanti di entrare gratis in piscina estiva per il resto della giornata e l’opportunità di un ingresso ridotto per genitori e accompagnatori.


Di seguito i centri Sport Management che parteciperanno al Gp finale e il numero di atleti in gara per ogni struttura: Brugherio 3, Busto Arsizio 19, Cantù 16, Crema 13, Desenzano 14, Ghedi 20, Giò Club 20, Lecco 18, Mantova 19, Melzo 25, Montecchio 9, Monza 14, Novate 5, Segrate 15, Sesto San Giovanni 6, Thiene 25.
Altri centri: Camuzzago 6, Desio 15, Rho 5, Treviglio 28.

Economia

Sanità

Politica