Manerba, palloncini per ricostruire lo storico arco

Stampa Home
Articolo pubblicato il 13/09/2017 alle ore 16:29.
Manerba, palloncini per ricostruire lo storico arco 4
Manerba, palloncini per ricostruire lo storico arco 4

Da circa un anno, i residenti e i numerosi turisti che transitano dalla caratteristica frazione di Balbiana, non possono più ammirare lo storico arco medioevale, raso al suolo nel novembre del 2016 dal furgone di un corriere che aveva calcolato male le misure.

Già dalle prime ore dopo l'accaduto, gli abitanti del piccolo borgo si erano rimboccati le maniche per recuperare le macerie del muro e le pietre per poi trasportarle in sicurezza all'interno di un magazzino comunale in attesa di successivi sviluppi. Sviluppi che, a distanza di mesi, non sono più arrivati. In occasione del palio delle frazioni di domenica 17 settembre, il quale prevede che ogni contrada addobbi piazze, vie, case e negozi con il proprio colore sociale, i partecipanti della contrada di Balbiana hanno deciso di ricostruire un simbolico arco di palloncini di colore verde proprio al posto dell'antico arco del 1400, che ha resistito per centinaia di anni a calamità naturali ma ha dovuto arrendersi di fronte ad una fatalità umana.

Il vicesindaco Flaviano Mattiotti rassicura. «I progetti per la ricostruzione sono ultimati e, non appena arriverà la relazione riguardante l’adeguamento sismico, procederemo immediatamente con gli appalti. Entro la fine dell’anno quindi verranno appaltati i lavori mentre bisognerà aspettare il 2018 per vedere nuovamente l’arco».

Nel frattempo gli abitanti e gli operatori turistici del borgo hanno ricostruito il simbolo della loro frazione con un simpatico arco di palloncini di colore verde Balbiana ma soprattutto di verde speranza, nell'attesa che presto le pietre possano prendere il posto di quei palloncini.

Economia

Sanità