"Noi coinvolgiamo i richiedenti asilo"

Stampa Home
Articolo pubblicato il 02/04/2017 alle ore 15:30.
"Noi coinvolgiamo i richiedenti asilo" 2
"Noi coinvolgiamo i richiedenti asilo" 2

Tra di loro c’è qualcuno che ha studiato. Che ha una famiglia. Che spera nel futuro.

Quando arrivarono, 10 mesi fa, in paese c’era malcontento. Diffidenza. Paura. Pregiudizi. Oggi i richiedenti asilo ospitati nell’ex scuola elementare di Piovezzano, aiutano il paese. Nell’organizzazione delle feste.

Nel tenere pulito. Nel dare lustro ad una comunità che ha scelto un sindaco, Gianni Testi, che ha detto no allo Sprar. E durante l’ultimo carnevale sono stati coinvolti dalla Pro Loco nel carnevale, tanto da andare a sfilare in piazza Bra a Verona. Mantello e cappello, ed eccoli pronti.

"Questi ragazzi sono seguiti bene dalla cooperativa Milonga ed è giusto, secondo noi, coinvolgerli - spiega il presidente Pro loco Albino Monauni - il carnevale è stato solo l’ultimo esempio.

Ci servivano due, tre ragazzi in più per dare corpo al gruppo che sarebbe stato protagonista alla grande sfilata di Verona".

LA STORIA COMPLETA SU GARDAWEEK, IN EDICOLA"

Economia

Sanità