Non solo Centomiglia per il Circolo Vela Gargnano

Stampa Home
Articolo pubblicato il 21/08/2017 alle ore 12:35.
Non solo Centomiglia per il Circolo Vela Gargnano 4
Non solo Centomiglia per il Circolo Vela Gargnano 4
Grazie alla collaborazione con la base logistica di Univela Sailing Campione, il porto di Marina di Bogliaco, il patrocinio e il contributo di Regione Lombardia, il Cv Gargnano sta sviluppando un Calendario agonistico ricco di Eventi con una serie infinita di prove  internazionali: 22 regate, un Campionato Mondiale (Waszp), due Campionati Nazionali One Design (Dolphin e Protagonist), un Campionato Tedesco, la Coppa per Nazioni degli Hobie Cat, gare giovanili, più le classiche dell’11° Childrenwindcup,  Trofeo Gorla, la Centomiglia che taglierà il traguardo dei 67 anni, un primato per tutta la vela italiana. Da non dimenticare l'attività promozionale con le scuole, i giovani, il Lab-Cvg (le idee portate dal vento), il Cus Brescia (con il suo nuovo Skiff), il progetto Xeos con la sua maglia in grado di trasmettere, grazie ad un sofisticato sistema di telemedicina, 9 parametri vitali per un atleta.
 
«Il Circolo Vela Gargnano sta navigando per il tutto il 2017 a tutta vela, confermando la sua vocazione verso le collaborazioni  – spiega la dirigenza di Gargnano, guidata da Francesco Capuccini –  un esempio sono le scuole veliche estive che sono state saranno programmate  nuovamente con il Circolo Vela Toscolano-Maderno, le squadre di Feva e 29Er con la Canottieri Garda, oltre alle sedi di passaggio della Centomiglia con la riconfermata boa di Castelletto di Brenzone, oltre ad Arco-Torbole e Sirmione-Desenzano. Sarà un lago senza confini o barriere visto che da sempre l’attenzione del nostro sodalizio è rivolta anche alla vela per disabili ed al sociale. In ambito internazionale viene riconfermata la EuroLake con le gare gemelle del Bol d’Or Mirabaud (Svizzera),  il Giro del lago Balaton (il Kekszalag in Ungheria), più altre novità molto interessanti». 
 
Lavorare e non guardare in casa d’altri sembra essere lo spot promozionale del Club gargnanese e dei sui Partner, prima su tutte  Alpe del Garda, la Banca del Territorio Lombardo, Argivit, Dap Brescia, Kwindoo, Ori Martin, Unidelta, i patrocini di Brescia Tourism, Regione Lombardia e Garda Lombardia. C'è l'adesione a progetti interregionali come il prestigioso "Green and Blue" in collaborazione con InLombardia, il circuito "Sognando Olympia", i "Cento Sapori in piazzetta" con East Lombardy.
 
Si è iniziato con il ponte di Pasqua con la 2° edizione del Meeting Internazionale-Centrale del latte di Brescia, del doppio Rs Feva ospite della piazzetta di Bogliaco. Dal 22 al 25 aprile è stata la volta delle Regate Nazionali di Campione- Univela con il 29Er e il singolo O’Pen Bic.  Il 20-21 maggio si è corsa la Gentlemen’s Cup, il 28 maggio il Trofeo Antonio Danesi con Optimist, Feva e la barca paralimpica dell’Hansa. Sempre a Univela maggio è stato  il mese del singolo olimpico del Laser con l'Italia Cup e lo Zonale, più lo Zonale 420. Dal 9 all’ 11 giugno a Gargnano si è corso il Campionato Italiano del monotipo Dolphin,  l’1-2 luglio il Remake a Gargnano per le vecchie barche della Centomiglia (costruite prima del 1981) ed il 39° Trofeo Roberto Bianchi; fine luglio e 5 agosto le raffiche dell’Ora di Campione hanno proposto la prima Mondiale dello Waszp, la versione semplificata e di serie del Moth volante, firmata sempre dallo stesso staff progettuale. E' stata la festa della velocità con grande risalto su giornali internazionali, web e Tv. Il 5-6 agosto è tornata a Gargnano la Veleggiata  Ail di “Itaca” e il Campionato Sociale Open.
 
A settembre arriverà la Centomiglia. Il 2-3 prologo con il Test Event del doppio Gorla, il Super G-Ocpoint Trophy, la 51° regata a metà lago del Riccardo Gorla; il 9-10 settembre la 67° Centomiglia e il suo giro del lago. Il 16-17 settembre tornerà la grande festa finale della Childrenwindcup, nuovamente abbinata al Circuito di “Sognando Olympia” (oramai Tokio 2020), regata che cedrà come ospiti i piccoli di Abe Brescia e dei Reparti di Onco Ematologia Pediatrica dell'Ospedale dei bambi. Infine dal 22 al 24 settembre ci sarà il Campionato Italiano dei Protagonist, a vent’anni dalla sua nascita, ad opera del progettista Gigi Badinelli, nella casa dove abitava e che affaccia sulla piazzetta della Centomiglia velica. Tra fine settembre ed i primi di ottobre Univela proporrà Il Campionato Tedesco del catamarano volante Classe A in singolo, l'Hobie Cat per Nazioni, infine sulla rotta Gargnano-Salò (arrivo alla Canottieri Garda), il 15 ottobre, si chiuderà con il Trofeo dell'Odio.

Partner: Alpe del Garda, Banca del Territorio Lombardo, Argivit, Gaastra & Gaastra Shop Gargnano, Xeos.it, Aron-Team Dolphin, Dap Brescia, Univela Campione, Hotel Bogliaco, Marina di Bogliaco, Kalyos, My SportingCloud, Kwindoo, Centrale del latte di Brescia, Ubi Banca, Funivia Malcesine Monte Baldo, La Perla del Garda, Società Autostrade Centro Padane spa, Wd 40, InLombardia, Consorzio Garda Lombardia, Brescia Tourism,  Pro Loco Gargnano.

Istitutional partner: XIV° Zona di Federvela, Comune Gargnano, Regione Lombardia, Provincia di Brescia, Pro Loco Gargnano.  

Progetti in sviluppo: Lab CVG (le idee portate dal vento) con i progetti Hyak Onlus, Abe Brescia-Childrenwindcup, Cus Brescia, gemellaggi sportivi con lo Y.C. Cortina d'Ampezzo, Interlake con Bold d’Or Mirabaud Ginevra e Kèkszalag Balaton, circuito SOGNANDO OLYMPIA.

 

Economia

Sanità