Nuovo furto alla tabaccheria di Castel Venzago

Stampa Home
Articolo pubblicato il 11/07/2017 alle ore 10:18.
Nuovo furto alla tabaccheria  4
Nuovo furto alla tabaccheria 4
Nuovo furto alla tabaccheria  8
Nuovo furto alla tabaccheria 8

Nuovo furto, il quarto nel giro di un anno, alla storica tabaccheria nei pressi della chiesa di Castel Venzago, frazione di Lonato. Stavolta nessuno è entrato all’interno dell’esercizio, ma è stato preso di mira il distributore di sigarette. Tre persone con il volto coperto, nella notte di venerdì, a bordo di un fuoristrada, si sono schiantate contro la macchinetta, rompendola e causando l’apertura dello sportello. Nessun pacchetto è stato raccolto da terra, soltanto il denaro contante. Neppure molto, dato che la proprietaria è solita prelevare l’incasso ogni mattina. Tanta, invece, è stata la paura per la tiolare e la sua famiglia, svegliata in piena notte dal gran botto. L’urto ha causato anche il cedimento della banchina di marmo della porta d’ingresso dell’abitazione. Sono più i danni subiti, in sostanza, che il valore dei beni sottratti. Subito dopo la spaccata, i malviventi hanno abbandonato l’auto e sono saliti su un’altra vettura, ferma ad aspettarli, fuggendo a gran velocità. Il fuoristrada è stato subito identificato e riconsegnato al legittimo proprietario dai carabinieri accorsi sul posto. «Ho subito due rapine la scorsa estate e un’altra a dicembre - ha raccontato preoccupata la proprietaria - Questa è la quarta nel giro di un anno. Ormai vivo in uno stato di agitazione continua». 

Economia

Sanità