Passegiata a Padenghe con medici senza frontiere

Stampa Home
Articolo pubblicato il 29/04/2017 alle ore 07:31.
Passegiata a Padenghe con medici senza frontiere 4
Passegiata a Padenghe con medici senza frontiere 4

Il Gruppo di Medici Senza Frontiere di Brescia, con il patrocinio del Comune di Padenghe (BS), e la partecipazione delle locali associazioni e-Coraggio, Polisportiva Vighenzi, Roverella, Pace e Gioia Eremo di Betania, Fotoclub Valtenesi, Proloco, organizza una passeggiata tra le colline del Basso Garda a sostegno di Medici senza Frontiere e della campagna #milionidipassi, dedicata alle persone in fuga. La passeggiata avrà luogo

 Domenica 7 maggio 2017 con ritrovo presso il Comune di Padenghe, via Barbieri 3, alle ore 14.30

 La partenza è prevista per le ore 15; l’itinerario, che si sviluppa ad anello, percorre sentieri di campagna alternati a tratti in asfalto. Raggiunto il Castello di Padenghe, si prosegue per la Pieve di Sant’Emiliano e si visita il Borgo di Pratello. Dopo una breve sosta per una merenda presso Casa Betania, si prosegue per le sorgenti del Vaso Ri e si rientra al Municipio.

 La lunghezza del percorso è di circa 6 km, ed è accessibile a tutti e con poche difficoltà. In caso di maltempo la passeggiata verrà annullata. Per informazioni aggiornate visitare la pagina Facebook del Gruppo di Medici senza Frontiere di Brescia.

 Per la partecipazione è gradita una donazione minima di 5 €, interamente devoluta a Medici Senza Frontiere.

 Presso il Comune di Padenghe sarà presente un desk con materiale informativo e merchandising solidale a cura dei volontari del Gruppo di Brescia.

 #milionidipassi è la campagna di Medici Senza Frontiere dedicata ai quasi 60 milioni di persone che oggi nel mondo sono costrette a fuggire da guerre, violenze e povertà, con un appello all’opinione pubblica e ai governi perché sia ridata umanità al tema delle migrazioni forzate e venga garantito il diritto di tutti ad avere salva la vita. www.milionidipassi.it

 

 Medici Senza Frontiere è la più grande organizzazione medico-umanitaria indipendente al mondo. Nel 1999 è stata insignita del Premio Nobel per la Pace. Opera in oltre 60 paesi portando assistenza alle vittime di guerre, catastrofi naturali ed epidemie. www.medicisenzafrontiere.it

Economia

Sanità