Ruba in chiesa, denunciato foggiano

Stampa Home
Articolo pubblicato il 15/09/2017 alle ore 16:22.
Ruba in chiesa, denunciato foggiano 4
Ruba in chiesa, denunciato foggiano 4

I controlli sul territorio effettuati  dai reparti dipendenti dalla compagnia di Desenzano hanno condotto all’identificazione e successivo accompagnamento alla frontiera di alcuni cittadini extracomunitari irregolarmente presenti sul territorio nazionale.

A Calvisano l’intensificazione dei controlli, già da tempo in atto in luoghi di aggregazione ed esercizi pubblici, ha permesso di individuare, nella frazione Malpaga, due cittadini marocchini di 33 e 28 anni , censurati, nei cui confronti erano state rigettate le richieste di rinnovo del permesso di soggiorno. Ultimate le procedure in Questura, i due extracomunitari sono stati accompagnati all’aeroporto di Milano Malpensa dagli stessi militari della stazione di Calvisano; alle 18.00 sono stati fatti salire sull’aereo per il rimpatrio al loro paese d’origine.

A San Cipriano di Lonato del Garda, a seguito di accertamenti conseguenti a liti in abitazione, è stata fermata una  trentottenne nigeriana che successivamente è stata accompagnata, dagli stessi militari della stazione, al Centro di Identificazione ed Espulsione di Roma.

Lungo la via Rambotti di Desenzano del Garda è stata controllata un’autovettura sulla quale viaggiava, trasportato, un cinquantenne peruviano, residente a Milano, sprovvisto di documenti, irregolare sul territorio nazionale. Accompagnato in Questura sono state avviate le pratiche per l’espulsione.

Infine nel centro storico di Sirmione è stato colto nella flagranza di furto di monetine dalla cassetta delle offerte della chiesa di San Marino - con il metodo del metro avvolgibile e nastro biadesivo - un cinquantaseienne foggiano, denunciato.

 

Economia

Sanità