Rubano un motorino, rubano la benzina e vengono arrestati

Stampa Home
Articolo pubblicato il 29/07/2017 alle ore 11:12.
Rubano un motorino, rubano la benzina e vengono arrestati 2
Rubano un motorino, rubano la benzina e vengono arrestati 2

In sella ad uno scooter erano stati pizzicati dal proprietario di una pompa di rifornimento a rubare benzina. 

Una storia come spesso, purtroppo, ne succedono in tutta Italia. Eppure in questo caso la "furbata" di questi due ladri è inciampata tra le maglie della legge. 

Rifornito lo scooter di benzina due uomini avevano pensato di non pagare, semplicemente scappando al momento del conto. Accortosi del tentativo di furto il benzinaio di Peschiera si è a sua volta messo all'inseguimento dei due fuggiaschi. Una squadra della Polizia di Stato nautica, accortasi della scena, si è subito lanciata all'inseguimento dei due che nel frattempo avevano abbandonato il mezzo adue ruote per tentare una roccambolesca fuga sulla spiaggia. Gli agenti hanno bloccato e identificato i ladri, fra cui un marocchino di 27 anni senza fissa dimora. 

Ma le sorprese non sono finite Il mezzo sul quale i due improvvisati Diabolik viaggiavano risultava infatti rubato il 21 luglio a Bussolengo, aggiungendo il reato di ricettazione nella denuncia sporta dalla Polizia stessa. 

Economia

Sanità