Soiano, il comune è ufficialmente commissariato

Stampa Home
Articolo pubblicato il 13/09/2017 alle ore 10:08.
Soiano, il comune è ufficialmente commissariato 2
Soiano, il comune è ufficialmente commissariato 2

Da ieri sera il comune di Soiano è ufficialmente sospeso in attesa che si concluda la procedura di scioglimento avviata dal Prefetto di Brescia, Annunziato Vardè.

A far sciogliere il consiglio guidato dal sindaco Giuseppe Previ sono stati degli squilibri finanziari riscontrati nel bilancio dal Commissario ad acta Franca di Rubbo arrivata nel comune di Soiano lunedì 4 settembre.

La guida del comune è stata affidata al viceprefetto Salvatore Pasquariello fino alle prossime elezioni, probabilmente nella primavera del 2018.

La decisione del Prefetto non ha stupito la minoranza che aveva già votato contro l'approvazione del bilancio. «Si tratta dello stesso bilancio che la maggioranza Previ ha fatto di tutto per far approvare - ha dichiarato Francesca Minini del gruppo Soiano a 360° -. Portato al consiglio 3 volte in un mese per essere approvato e che noi della minoranza per 3 volte abbiamo votato contro all'approvazione, per la precisione 2 volte contro e una seduta deserta per mancanza di numero legale). Consiglio che loro hanno poi riconvocato in seconda convocazione e che sarebbero bastati 4 voti per farlo passare ma ci siamo ripresentati con il voto contrario».

 

Economia

Sanità