Tutto pronto per la quinta «Suoni e sapori del Garda»

Stampa Home
Articolo pubblicato il 12/05/2017 alle ore 15:54.
Tutto pronto per la quinta «Suoni e sapori del Garda» 4
Tutto pronto per la quinta «Suoni e sapori del Garda» 4

Domenica 21 maggio alle 17,30 a Villa Alba a Gardone Riviera in concerto inaugurale che aprirà la quinta edizione di «Suoni e sapori del Garda». La Brixia Symphony Orchestra, diretta da Giovanna Sorbi accompagnerà i tre giovani e talentuosi vincitori del Concorso Lirico Internazionale Giacinto Prandelli 2017, insieme al Primo classificato del 2016, il tenore Seeon Moon. I giovani artisti si cimenteranno in un programma tutto dedicato alle grandi pagine operistiche dell’Ottocentesco da Donizetti a Verdi. 

Seguiranno altri diciotto appuntamenti, concentrati tra maggio e dicembre, con la chiusa finale il 26 dicembre per l’impedibile e tradizionale “Concerto degli Auguri”, sempre a Villa Alba. Oltre alla Brixia Symphony Orchestra, tra i protagonisti ci sono ensemble e solisti di assoluto rilievo, con alcune riconferme come Milanolusterbrass con il jazz, gli Archi della Brixia col violino solista Serafino Tedesi, l’arpista Anna Loro, l’Arcadia Ensemble, Thayma Ensemble, e nomi prestigiosi come il soprano giapponese Eriko Sumiyoshi, l’oboista Fabien Thouand 1° Oboe del Teatro alla Scala di Milano, il Gruppo Vocale Chanson D’Aube, il Coro In Tempo Rebelli, il concertista d’organo Ivan Ronda, il Duo Alberti/Pirlo. Attenzione particolare anche ai giovani e giovanissimi, con il recital del violinista Valerio Scarano (tredici anni) e dei giovani musicisti vincitori di concorsi internazionali del Trio Magnolia (Christian Impaziente, Luca Tognon e Claire Colombo, sessanta anni in tre).

Lo scopo non è solo quello di offrire ai residenti e agli ospiti il linguaggio e il messaggio universali della musica, ma anche quello di valorizzare le peculiarità e le bellezze artistiche e paesaggistiche di una vasta area del territorio bresciano, con un percorso indirizzato alla scoperta dei luoghi del sacro e della spiritualità.

Per il quinto consecutivo sulla splendida riva bresciana del Benaco, insieme alla Comunità del Garda, l’Associazione La Melagrana, la Fondazione Provincia di Brescia Eventi, il sostegno della Strada dei Vini e dei Sapori del Garda e dei comuni di Gardone Riviera, Calvagese della Riviera, Gargnano, Gavardo, Lonato del Garda, Moniga del Garda, Muscoline, Puegnago del Garda, Salò, San Felice del Benaco, Tignale, Toscolano Maderno va in scena con entusiasmo e interesse il Quinto Festival d’area «Suoni e Sapori del Garda», proposto dall’Associazione Brixia Symphony di Brescia, con la direzione artistica di Giovanna Sorbi.

La Comunità del Garda, unico organismo rappresentativo dell’intera regione benacense, concorre alla realizzazione e all’organizzazione dell’evento: un circuito di spettacoli inseriti in un unico cartellone, con il diretto coinvolgimento di Comuni afferenti all’intero bacino lacustre e al suo immediato entroterra. Il progetto negli anni si è affermato come appuntamento periodico e continuativo, ampliandosi e riscuotendo ampio successo di pubblico e critica. Anche in questa edizione, dopo il positivo riscontro dell’edizione 2016 , verranno abbinati ad alcuni eventi visite guidate ai luoghi del festival e degustazioni di vini e prodotti del territorio, grazie alla fattiva collaborazione con l’ Associazione La Melagrana e la Strada dei Vini e dei Sapori del Garda.



Economia

Sanità

Politica